Spoleto - Palazzo Collicola e Leoncillo

Spoleto - Palazzo Collicola e Leoncillo


Spoleto - Palazzo Collicola e Leoncillo

In occasione del centenario della nascita di Leoncillo, la Regione Umbria ha voluto rendere omaggio a questo grande protagonista dell’arte del Novecento dedicandogli una App, “Spoleto - Palazzo Collicola e Leoncillo”, che utilizza la tecnologia iBeacon.

Una volta scaricata l’applicazione sul proprio dispositivo e attivato il bluetooth, tutti coloro che entrano nel raggio di azione dei trasmettitori ricevono informazioni puntuali sul Museo e - in particolare - sulle opere di Leoncillo.

La nuova App segue le altre già realizzate per il Complesso museale di Montefalco e per la mostra di Steve McCurry a Gubbio, aggiungendo ulteriori servizi che garantiscono una migliore accessibilità: la possibilità di ingrandire i caratteri e di ascoltare l'audio dei testi pubblicati.
Leoncillo è presente a Palazzo Collicola Arti Visive – Museo Carandente con ben 25 opere: a queste l’applicazione dedica ampio spazio con singole schede disponibili attivando il bluetooth durante la visita.
Oltre ai materiali diffusi dagli iBeacon, la App fornisce informazioni sull’artista, sul museo nel suo complesso e sul circuito urbano delle sculture realizzate dai maggiori maestri del Novecento in occasione della mostra “Sculture in città. Spoleto 1962”, ideata e curata da Giovanni Carandente.

Completa il quadro dei contenuti un’ampia galleria fotografica dedicata a Palazzo Collicola e alle sue collezioni e una panoramica sull’arte contemporanea nei musei della regione, nella quale emerge – al di là dell’immagine tradizionale dell’Umbria – la sua vocazione per l’innovazione artistica e per le istanze della contemporaneità.

L’App “Spoleto – Palazzo Collicola e Leoncillo” è disponibile su Google Play e su AppStore.

Fonte: Sistema Museo